viernes, octubre 23

castagnaccio con ciliegie e mandorle

Oggi splende il sole qui a Girona quasi annunciando il principio di uno splendido weekend autunnale.

Per chi come me ha voglia di lunghe passeggiate nei boschi, adesso pieni castagne e forse funghi, suggerisco di portarsi dietro qualche fettina di castagnaccio rivisitato con ciliegie candite e mandorle quel tanto per rompere la monotonia che questo dolce nonostante la sua bontá puo' presentare.
Ricetta super collaudata, grazie alla farina di castagne, gentile dono della mia cara Wedding Planner - Silvietta ;)

Ingredienti

Farina di castagne 2-1/2 cup
ciliegie candite o uvetta sultanina 3/4 di cup
noci, pinoli o mandorle tritate 1/3 di cup
la punta di un cucchiaino di sale

acqua 1 -1/2 cup
olio d'oliva 5 cucchiai
qualche fogliolina di rosmarino

Mescolare la farina con il sale. Aggiungervi poco alla volta l'acqua e 2 cucchiai d'olio. Lasciar riposare per mezz'ora.
Riscaldare i 3 cucchiai d'olio rimanenti e sfrigolarvi velocemente gli aghetti di rosmarino.
Aggiungere alla crema che abbiamo lasciato in riposo per 30 minuti, le uvette o le ciliegie candite tagliate a pezzetti, .
Versare il composto in una teglia capiente, cospargere la superficie con le noci, pinoli o mandorle - oppure un misto di tutte e tre.
Versare l'olio al rosmarino e mettere in forno per 30 minuti a 200º